sabato 5 marzo 2011

CHRISTIAN DIOR F/W 2011-2012 PARIS FASHION WEEK..




Voltando pagina..
Capitolo John Galliano chiuso.
Ma resta il talento del visionario e impareggiabile John...
La forza della Maison è certamente nel genio dei suoi designers, ma risiede soprattutto nell'eccellenza del suo savoir-faire, nell'abilita' straordinaria delle sue petites mains.. in grado di tradurre qualunque acrobazia stilistica in esecuzioni perfette..
La collezione è il romanticismo autunnale..
Nero, antracite, blu navy, blu petrolio, blu cielo, verde scuro, verde olive, ruggine, rosso rubino, prugna, pesca e rosa polvere...

Ispirata al dandysmo dei poeti inglese di epoca romantica.
Tradotta in forme femminili e facili, senza alcuna concessione alla teatralità...
Mantelle importanti e lunghe redingotes sono portate con piccole giacche in nappa e knickerboker in velluto...
abiti lunghi in chiffon trasparente per la sera lavorati a piccoli volants o corti in stile impero a stratti sovrapposti..
Grandi cappelli in feltro a tesa larga... Cuissardes in cuoio stringato a tacco alto e platform o bottines...

Alla fine della sfilata un applauso toccante che suggella emotivamente la fine di un ciclo memorabile, difficile da dimenticare e forse da superare...




























































1 commento:

  1. Che creazioni meravigliose... Non c'è altro da dire!

    RispondiElimina

Grazie del vostro prezioso commento:)....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...